13 migliori superfood che ti renderanno incredibilmente più sano

Anche se non sei un fanatico irriducibile, probabilmente avrai già sentito una o due cose sui superfoods. Sebbene la definizione ufficiale di superfood sia ancora carente, la parola d’ordine viene utilizzata principalmente per indicare ingredienti alimentari con un alto contenuto di nutrienti essenziali, tra cui proteine, amminoacidi essenziali, minerali, vitamine, sostanze fitochimiche e antiossidanti.Questi nutrienti non solo nutrono il corpo, ma aiutano anche a prevenire una serie di malattie. L’ulteriore vantaggio è che non contengono grassi sintetici, additivi alimentari e zuccheri aggiunti.Tuttavia, non tutti i superalimenti sono ugualmente utili per la salute. Alcuni supercibi sono più sani di altri.Abbiamo compilato una lista di 13 migliori supercibi che possono migliorare incredibilmente la tua salute e il tuo benessere. Dai un’occhiata!

1. Acai

Originaria delle foreste pluviali centro-sudamericane, la bacca di acai stimola il contenuto di antiossidanti più di qualsiasi altra bacca là fuori, e per il beneficio umano, non meno. Uno studio del 2008 mostra che il consumo di polpa e succo di acai può aumentare significativamente l’attività antiossidante nel sangue. Pieno di antocianina e acido oleico, acai non zuccherati freschi o surgelati ha proprietà anti-invecchiamento e potenziamento immunitario. Può anche promuovere la perdita di peso e le funzioni cognitive e prevenire malattie cardiache, problemi intestinali e alcuni tipi di cancro.

2. Orzo

Una porzione di orzo al giorno può mantenere il colesterolo lontano dal sangue. Secondo uno studio del 2010 pubblicato sull’European Journal of Clinical Nutrition, l’assunzione regolare di beta-glucani trovati nell’orzo può ridurre le concentrazioni di colesterolo totale e LDL. Se soffri di ipercolesterolemia (o desideri solo prevenire), aggiungi questo grano alle tue deliziose porzioni di colazione e modifica il controllo del colesterolo come un super-foodie.

3. Mirtilli

I mirtilli non sono solo un boccone di yum: contengono anche tonnellate di vitamine, sostanze fitochimiche, fibre solubili e antiossidanti che neutralizzano il cancro al colon, l’invecchiamento della pelle, le malattie cardiache e problemi di memoria a vita tarda. Uno studio del 2012 ha dimostrato che le donne che mangiavano tre o più porzioni di mirtilli e fragole presentavano un rischio inferiore del 32% di infarto rispetto alle donne del gruppo di controllo che si erano rifugiate nel menu una volta al mese o meno.

4. Cacao

Ricco di flavonoidi, sostanze fitochimiche e antiossidanti e povero di calorie, il cacao in polvere crudo e non è in grado di ridurre il rischio di problemi cardiovascolari, cancro e malattie cardiache. Uno studio del 2012 dell’Italia Heart Association ha dimostrato che l’assunzione regolare di cacao scuro può abbassare la pressione sanguigna, migliorare il flusso di sangue al cuore e al cervello e aumentare l’elasticità dei vasi sanguigni e la funzione cognitiva nella popolazione anziana con lieve deterioramento cognitivo.

5. Semi di Chia

I semi di Chia sono carichi di fibre, proteine, acidi grassi omega-3, calcio, manganese, magnesio, fosforo, zinco, niacina, potassio, tiamina e vitamina B2. Oltre a questa micronutriente bontà, i semi di chia hanno anche un apporto calorico minimo, che li rende ideali per gli osservatori di peso. Inoltre, studi hanno dimostrato che il consumo regolare di semi di chia può abbassare il colesterolo e i trigliceridi, riducendo così il rischio di diabete di tipo 2 e malattie cardiache.

6. Aglio

L’aglio potrebbe non avere l’odore di un letto di rose, ma sicuramente contiene una buona parte di vitamine C e B6, selenio, manganese e antiossidanti. Una revisione del 2012 ha dimostrato che l’aglio è efficace contro raffreddori, ipertensione, malattie cardiovascolari e colesterolo alto.

7. Bacche di Goji

Originaria della Mongolia centrale e del Tevere, le bacche di goji sono un rimedio tradizionale cinese per cattiva circolazione, difetti del sistema immunitario e problemi alla vista. Uno studio del 2008 ha rilevato che l’assunzione frequente di bacche di goji promuove il benessere generale, l’attività cerebrale e la digestione. Oltre a questo, un noto studio cinese del 1994 ha anche dimostrato che i polisaccaridi di goji combinati con l’immunoterapia non solo possono prevenire, ma anche regredire il cancro. Ricco di vitamina A, B2 e C, ferro, selenio e antiossidanti, sia le forme secche che quelle fresche di bacche di goji possono essere utilizzate con facilità.

8. Tè verde

Originario della Cina, il tè verde è un insieme di antiossidanti, complesso vitaminico B, acido folico, magnesio, manganese e potassio, e l’elenco dei suoi benefici per la salute include perdita di peso, riduzione del colesterolo, malattia di Alzheimer e prevenzione del cancro. Una revisione del 2013 di 11 studi ha rilevato che l’assunzione giornaliera di tè verde e nero potrebbe abbassare la pressione sanguigna e il colesterolo e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

9. Semi di canapa

Estremamente ricco di acidi grassi polinsaturi e essenziali, proteine, vitamina E, calcio, ferro, potassio, fosforo, sodio, magnesio, zolfo e zinco, i semi di canapa sono buoni per la pancia, la pelle, il sistema nervoso e la salute cardiovascolare. Il seme di canapa è ricco di aminoacidi arginina, e uno studio del 2005 mostra che l’assunzione di arginina influisce sulla produzione di ossido nitrico, contribuendo alla riduzione della pressione arteriosa e ad un minor rischio di malattie cardiache.

10. Kale

Uno dei cibi più ecologici a foglia verde scuro, il cavolo ha ridotto il rischio di cancro, ipertensione, malattie cardiache e asma, ed è anche stato collegato al miglioramento della salute delle ossa e del controllo della glicemia nei diabetici. Kale è anche a basso contenuto di calorie e contiene micronutrienti importanti per la salute della pelle e dei capelli, quindi merita sicuramente un posto nel piatto di tutti.

11. Maca in polvere

Coltivata nelle Ande, la radice di maca funziona come un adattogeno e può aumentare la resistenza, stabilizzare l’energia e migliorare la rigenerazione delle cellule e dei tessuti danneggiati. Diversi studi hanno scoperto che la polvere di maca potrebbe aumentare la fertilità e la libido maschile e alleviare gli sbalzi ormonali della menopausa, oltre a contrastare gli effetti negativi dello stress.

12. Melograno

Un go-to per fibra, vitamine A ed E, ferro e antiossidanti, melograno è un rimedio efficace per l’ipertensione, malattie cardiache, infiammazioni e alcuni tipi di cancro. Uno studio del 2006 ha stabilito che un singolo bicchiere di succo di melograno al giorno poteva rallentare lo sviluppo del cancro alla prostata negli uomini con carcinoma prostatico ricorrente.

13. Quinoa

La quinoa è il seme nativo peruviano che negli ultimi anni ha suscitato molto entusiasmo. È senza glutine e pieno di fibre, ferro, vitamine del gruppo B, calcio, potassio, magnesio, zinco, rame, fosforo, acido folico, antiossidanti e vitamina E. Posizione bassa sull’indice glicemico, la quinoa è uno dei pochi alimenti vegetali che confeziona proteine complete e tutti gli amminoacidi essenziali. Inoltre, gli studi hanno dimostrato che può essere estremamente efficace nel ridurre la pressione sanguigna, glicemia e trigliceridi.Quindi, dovresti modificare il tuo menu per creare spazio per una razione extra di superfood? Dovresti assolutamente !! E per ottenere risultati migliori, dovresti scegliere i tuoi super-servizi in base alla nostra breve lista di superfoods che meritano un posto nel piatto di tutti.

No votes yet.
Please wait...